PER LA MENTE,
CON IL CUORE

CLUB ITACA

Qui di seguito siamo felici di condividere con voi testimonianze di tutti coloro che vivono Club Itaca Firenze nella sua quotidianità: Soci, Volontari e Staff.

Buona lettura!

 

Quando poter avere una propria vita da vivere è il frutto di un incessante lottare e non è per niente scontato, avere una squadra è un dono fondamentale e prezioso. Club Itaca è la mia squadra dove le mie risorse prendono forma e colore, si rinforzano le capacità relazionali fino a potermi permettere di arrivare a realizzare con la mia vita ciò a cui più tengo e a cui intendo dedicarmi. Club Itaca è quello scoglio in mezzo al mare, quel riferimento che per me c’è sempre ,lì stabile, su cui so di poter contare. E me lo ha dimostrato essendomi sempre accanto anche nei momenti più delicati, come in situazioni di interventi e malattie fisiche, in un supporto pieno di calore e di tutta la ricchezza che ognuno mi sa dare. Spero di riuscire anch’io con la mia presenza a poter far sentire a questa mia squadra quanto tengo a loro e tutta la mia gratitudine. E’ la mia piattaforma di lancio per conquistare l’impossibile, perché a volte bisogna farlo e avere una squadra alle spalle ti può rendere realmente imbattibile!

Socia


I corsi di inglese, ginnastica, biscotteria, canva, instangram e sms secondo me sono molto utili perché sappiamo parlare meglio l’inglese e incrementare la nostra conoscenza della lingua. La ginnastica è molto utile perché impariamo delle tecniche di rilassamento e allentiamo la tensione. Anche gli altri programmi Canva, Instagram e Sms sono molto interessanti perché abbiamo imparato come gestire le varie foto, i post e negli sms e abbiamo acquisito l’ abilità a mandare sms in maniera corretta.

Socio


Sono al Club da 5 anni. Ho trovato in questo Club la serenità di imparare alcune cose, inoltre ho fatto pure delle amicizie e ho visto anche persone che già conoscevo o avevo visto il altri centri. Sono contenta di essere con voi perché grazie a Club Itaca mi convinco su tante cose anche a restare 5 minuti di più per vedere se c’è bisogno di me quando sto per andare a casa. Poi quando vado a trovare i Soci è molto bello. E’ un gesto di solidarietà perché sono una persona molto sensibile e mi piace tanto fare queste visite anche per stare in compagnia. In casa senza impegni non posso starci perché mi annoio tantissimo e perché ho bisogno di essere attiva e impegnata anche perché ho parecchia adrenalina.

Socia


Sono molto contenta di frequentare il Club soprattutto in questo momento della mia vita ho bisogno di sostegno e di sicurezze che fuori non trovo sempre. I ragazzi,compreso lo Staff sono persone simpatiche ,aperte, molto disponibili e veramente di cuore nel momento di difficoltà. Grazie Progetto Itaca!!! Anche io credo di essere migliorata venendo qui e spero che il mio sorriso possa portare un po’ di gioia agli altri Soci!

Socia


Sono molto riconoscente a tutti i Soci di Club Itaca che ogni giorno mi sostengono, mi aiutano e grazie a loro mi sento meno solo, più sereno e più sicuro nel fare le attività. Li voglio ringraziare per avermi reso la vita più gioiosa e piena di speranza. Anche lo Staff è meraviglioso e sono grato anche a loro.

Socio


Nel nostro Club ci si aiuta perché, molto semplicemente, ci sentiamo molto soli nella vita ed avere una persona accanto per sostenerci è molto bello; per me, in particolare, ci sono momenti di solitudine in questo periodo, avere una persona accanto che mi ascolta e che mi fa sentire la sua presenza è molto importante per il mio umore.

Socio


Secondo me è utile il confronto fra persone, per “riprendere” in mano una vita che ha incontrato difficoltà. Infatti la socialità è unodegli elementi critici delle malattie mentali e fare attività disparate con persone non omogenee nelle loro caratteristiche è secondo me utile alla propria crescita personale.

Socio


Nel nostro Club viene abbattuto lo stigma di avere una malattia mentale e ci aiutiamo l‘un l’altro. Tutto questo anche grazie al sostegno di Staff e Volontari oltre ai Soci stessi. Per esempio quando un Socio si sente un momento giù noi altri Soci cerchiamo di tirarlo un po’ su. Quando io sono stata male dei Soci sono venuti a trovarmi e lo stesso ho fatto io andando da loro quando hanno dei momenti no.

Socia


Nel nostro club ci sosteniamo a vicenda. Mi trovo molto bene nell’ affrontare sia i momenti positivi che negativi. Partecipo con interesse e grande entusiasmo.

Socio


Frequento Club Itaca dal 2013: al primo impatto mi sono sentito smarrito, ma poi con il tempo ho incominciato ad amare queste persone come loro amano me, come in una grande famiglia. Progetto Itaca ha il potere di mettere le persone a proprio agio e di comprendere i nostri problemi reali e mentali nella vita quotidiana di tutti i giorni. Club Itaca ha sempre mantenuto una porta aperta per i Soci sia per chi non vuole più frequentare sia per chi vuole ritornare dopo un periodo di distacco: viene sempre accolto a braccia aperte senza risentimento. In più il Club ci aiuta anche nelle relazioni e ad apprezzare ciò che ci circonda e cio’ che è positivo sia qui che fuori. Il club si può definire una palestra di vita che serve anche per risorgere dopo un periodo di tristezza, di malinconia e situazioni depressive. Infine posso dire che ho ottenuto tanto con loro in questi 6 anni e consiglio vivamente a chiunque di provare questa nuova esperienza di vita con Itaca.

Socio


Nel nostro Club ci sosteniamo a vicenda facendo le varie attività di interazione e aiutandoci fra di noi. Svolgiamo le attività sostenendoci a vicenda nei momenti di difficoltà di ognuno. È questo lo scopo del Club.

Socio


E’ stato molto interessante e sconvolgente, mi ha messo a contatto con un mondo di cui ero completamente all’oscuro e che mi ha lasciato una voglia di capire meglio e mettermi a disposizione. Andando ad aiutare una delle volontarie più attive, ho partecipato ai pranzi dei Soci del Club e mi sono trovata davanti ad un gruppo molto unito, nel quale ero l’estranea che doveva farsi conoscere per essere accettata, un po’ come entrare in una classe già formata, dove tutti ti studiano. Il corso di formazione dei Volontari non ci aveva spiegato cosa i Soci facessero, come passassero le giornate e che aiuto noi potessimo dare e quindi mi sono trovata a guardarli lavorare non capendo bene. Questa formazione invece mi ha spiegato e chiarito la teoria e la pratica del Club, cosa fanno i Soci, con quali obiettivi e filosofia alla base e mi si sono schiarite le idee. La vera marcia in più è stata la testimonianza diretta dei Soci che hanno raccontato le possibilità che loro offre il Club, come riescano a riiniziare ad avere una vita sociale grazie ai rapporti che instaurano all’interno del gruppo e con lo Staff. Ci hanno inoltre spiegato come vedono noi Volontari e quello che mi ha toccato di più è stato un commento di una Socia, Chiara, che molto semplicemente ci ha detto che lei viene ferita da chi inizia a lavorare con loro, anche volontari, e che poi sparisce. Questo mi ha definitivamente fatto capire il contributo che voglio portare all’interno dell’Associazione. Voglio esserci. Nei limiti delle mie personali possibilità. Voglio poter essere parte di questo progetto senza confini che offre possibilità tangibili a tutti coloro che, non sapendo chi sono e cosa fossi in grado di fare, mi hanno aperto la porta, sorriso e accolta alla loro tavola.
Volontaria

Ho frequentato il corso cercando di arrivare con l’atteggiamento di una tela bianca pronta ad essere dipinta. Avevo immaginato che durante il corso mi sarebbero state donate le chiavi della conoscenza sulla salute mentale e che, dopo qualche ora, avrei potuto sciorinare un bagaglio acquisito informando persone che come me non la conoscono.Non è stato così.Mi sono seduta e mi sono messa in ascolto. Con tutta me stessa. Con le orecchie, certo. Ma anche con gli occhi. Perchè alcune cose sembrano banali, già sentite o già assimilate. Ma ecco che un giorno quelle cose ti vengono dette in un certo modo. Da una certa persona. Con un certo tono e un certo coinvolgimento. Ed è allora che cambia tutto. Lavoro in comunicazione da tanti anni e amo ancora sorprendermi quanto questa se fatta con i mezzi giusti, dalle persone giuste nel momento giusto, possa travolgerti e colpire al tempo stesso mente e cuore. La cosa che mi ha colpito di più è stata senz’altro la profondità e il grande valore del lavoro ‘fianco a fianco’. Il concetto di sentirsi utile e di rendersi utile che si confondono e fondono insieme e che indissolubilmente contribuiscono a creare la ricchezza inestimabile dell’interazione. Al termine del corso non so se posso dire di aver capito e metabolizzato proprio tutto quello che è stato detto. Credo che grazie a questa esperienza io abbia gettato le basi per un percorso lungo al quale adesso sono pronta a mettermi in gioco, a livello umano e lavorativo, per dare un contributo a questo gruppo di persone che, solo accogliendomi, mi ha insegnato moltissimo.

Staff


La mia partecipazione alla formazione dei Volontari e Staff sul modello Clubhouse è stata molto positiva in quanto ho formato Volontari adulti e lo Staff più giovane e recente. Questa esperienza mi ha molto arricchito perché mi ha dato una carica positiva e poi mi ha insegnato a leggere e condividere bene gli standard delle Clubhouse.

Socia


Durante gli incontri fra Soci e Volontari, ho parlato con passione e per diversi minuti. In queste occasioni mi sento chiamato come Socio e come persona “informata dei fatti” a portare esperienze che ho accumulato, mie e di chi ho conosciuto. La cosa più bella di una realtà come Progetto Itaca è la forza del gruppo in assenza di dottori. In alcune occasioni il gruppo si allarga e fa spazio ad altre situazioni. Così capiamo ancora di più chi siamo e abbiamo l’opportunità di essere conosciuti da persone che hanno storie diverse dalle nostre, così si sciolgono i pregiudizi. E davanti a un caffè, fra foto appese ai muri, e promemoria scritti alla lavagna, un Socio e un Volontario, che sulla carta e spesso nella vita hanno poco in comune, possono scambiarsi qualche battuta in confidenza.

Socio


Il Natale è una festa molto bella e gioiosa in cui si vive tranquillamente e con molto desiderio perché mi sento pieno di attesa. Da quando vengo al Club la festa la vedo come momento di aggregazione e voglia di stare insieme. Questa festa la vivo con molto entusiasmo anche se c’è molta preparazione per il buffet, sono allegro e contento perché i premi sono numerosi e c’è una bella atmosfera che si respira dopo aver fatto la tombola. Anche il pranzo di Capodanno è molto bello e lo facciamo con i Soci e lo Staff.

Socio


Essere coinvolta nei vari eventi organizzati dal Club mi fa sempre un enorme piacere. Per i festeggiamenti natalizi ce la metto tutta perché tutto sia allegro e organizzato bene. Generalmente sono chiamata in causa per la pianificazione e l’esecuzione del menu e del buffet e ogni anno mi scervello per trovare idee nuove… ma a volte ci teniamo a ripetere i nostri successi degli anni passati!! Condividere con alcuni Soci del Club i pensieri e le ansie che arrivano, migliora la nostra amicizia e quindi ci sentiamo più uniti e ci diamo forza a vicenda per fare del nostro Natale un successo.

Volontaria


“Per me il Natale è un periodo per riflettere e per mettersi in ascolto ed in preghiera per i nostri cari vivi che stiano in buona salute e per coloro che hanno lasciato questa vita! Il Natale è un periodo un po’ frenetico e di grandi spese; a me non piace questo lato della festività, ma apprezzo fare l’albero di Natale e decorare la casa!!! Il Club ci aiuta tantissimo e anche quì addobbiamo le stanze, e facciamo l’albero vero in terrazza… tanti amici, tanti friends, feste, e brindisi….benissimo cari e care: vi aspettiamo al Club Itaca per rallegrarci insieme.”

Socia


“Essere parte di un Movimento Internazionale è meraviglioso perché non siamo isolati ma maglie di una rete: via via che il tempo passa sono sempre più soddisfatta di essere parte di Progetto Itaca, perché ho degli amici, delle attività, voglio lavorare e viaggiare. Considerando come stavo anni fa, ho fatto progressi enormi e sono felice.”

Socia

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati e in ottemperanza alle direttive del GDPR (UE) 2016/679. Leggi

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi